**
Il Magazine degli animali
Domenica 21 Gennaio 2018

Giappone: treni che abbaiano

In Giappone i treni bramiranno come i cervi e abbaieranno come i cani. Non stupitevi perché questo è il nuovo rivoluzionario sistema inventato dalla compagnia ferroviaria nipponica che prevede che il treno emetta un bramito per 3 secondi e poi il latrato per 20 secondi. Questo, per allontanare i branchi di cervi che abitano le zone rurali del Paese e che si radunano nelle vicinanze delle rotaie, rischiando di venire investiti. Tutto questo perchè i cervi hanno bisogno di ferro nella loro dieta e vengono attratti dalle rotaie, dalle quali leccano il pulviscolo ferroso prodotto dallo sfrigolio delle ruote dei treni sui binari. Pensate che nel solo 2016 si è registrato un incremento di animali uccisi, con oltre 600 treni con ritardi di oltre 30 minuti a causa della collisione con la fauna selvatica.
In ogni caso il verso registrato, già sperimentato su alcune tratte, ha ridotto di quasi la metà gli avvistamenti di cervi e altri animali selvatici vicino alle rotaie e dunque si è rivelato il metodo più efficace da una parte per preservare il branchi, dall'altra per rendere sempre più efficiente il servizio di trasporto dei passeggeri. Un sistema semplice quanto efficace per tutelare la fauna selvatica.

Ascolta questa puntata



Sabato 20 Gennaio 2018

Norvegia: stop pellicce

Sapete perchè in Norvegia gli animalisti fanno festa? Perché il governo ha vietato gli allevamenti di animali da pelliccia con una legge che avrà pieno effetto entro il 2025 e ogni anno salverà la vita di circa 700 mila visoni e 100 mila volpi.
Ricordiamo che la Norvegia raggiunse il massimo storico della produzione di pellicce con animali d'allevamento nel 1939 con ben 20mila allevamenti. Secondo i dati più recenti, ci sono circa 300 allevamenti che contribuiscono alla produzione del tre per cento di volpi e visoni da pelliccia allevati nel mondo ogni anno, con la Cina che ne è il paese leader.
Secondo gli studi, non ci si aspetta che questa decisione abbia un impatto negativo sull'economia norvegese, mentre avrà un impatto molto positivo su tutti quegli animali che vivono per mesi dentro gabbie strette e sporche prima di essere sterminati con metodi spesso atroci come la folgorazione.
La scelta della Norvegia arriva in un momento storico in cui sono sempre di più i grandi marchi - da Gucci ad Armani - hanno detto basta all'utilizzo delle pellicce nelle loro collezioni. E il Paese nordico non è il solo: Austria, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Paesi Bassi, Repubblica di Macedonia, Serbia, Slovenia e Regno Unito avevano già scelto la via dei divieti. Un passo in avanti verso un maggiore rispetto degli animali.

Ascolta questa puntata



Adozioni dirette da Canili/Gattili

Clicca qui per vedere tutti gli annunci

Nuovo Codice della Strada

Per chi viaggia con il proprio amico a 4 zampe esiste la corretta modalità di trasportarli in auto dato che, in caso di incidente potrebbero venire sballottati nell'abitacolo segue

Anche i cani in Autogrill

Michela Vittoria Brambilla: "un altro passo avanti, per rendere la vita più semplice ai milioni di italiani che convivono con gli animali domestici e anche un significativo contributo alla lotta contro l'abbandono,segue

Le regole per viaggiare con cane e gatto

Meglio tenere gli animali a digiuno prima del viaggio o, se è molto lungo, somministrargli brevi spuntini, preferibilmente di cibo secco. segue

Trasporto gatti

Attualmente sono residente asegue

Affidamento sbagliato

salve, spero di poter sintetizare segue

Chiedo un consiglio

Buongiorno, vi scrivo per avere un consiglio su segue

Lettera da un avvocato

Ho un cane che vive con mia madre e segue

Grazie!!!

Ciao sono andrea, ho 24 anni e ho voluto scrivervi segue

AIUTO

ci indicate giustamente di STERILIZZARE gli animali, segue

Anche io sono stata truffata

ciao ragazzi anche io ho avuto una truffa segue

Obbligo sterilizzazione

sono una volontaria del gattile di Bergamo...segue

020208 telefono emergenza SOS 24h

020208 è il centralino unico della Polizia Locale dedicato agli animali segue

Nuova ordinanza dal Ministero della Salute

Novità in vista per chi ha un cane. Nella Gazzetta Ufficiale segue

Se incontro un animale ferito

Corpo Forestale dello Stato, tel. 1515 -segue

Da Milano a Los Angeles

vi scrivo per chiedervi se conoscete una azienda segue

Riforma del condominio

E' partita la riforma del condominio “amica degli animali”segue

Denuncia mancato soccorso

Vorrei chiedere un'informazione, il mio cane è stato investito venerdì notte segue

La legge ci aiuta?

Vi scrivo per sapere se potete aiutarmi a capire se la legge segue

Asilo per fido e fuffi

Mi è molto piaciuto il servizio di oggi della bravissima Loredana. Viviamo adsegue

PetSharing: ospitalità gratuita per i nostri amici animali

La community online dedicata a chi è in cerca di ospitalità segue


Firma e fai firmare “Stop Vivisection"
“Stop vivisection” è promossa segue
Consigli per un viaggio in aereo
«Se le dimensioni dell'animale lo consentono segue
La (pacifica) rivoluzione animale a Genova
Testo Riconoscimento del diritto di ogni animale segue
Colpo di calore
Il colpo di calore è una patologia molto pericolosa segue
Cani e bambini: ecco le regole
10 regole per una convivenza felice
Quasi 45 milioni di animali vivono segue
Come soccorrere un animale abbandonato
1 Cercate sempre un approccio all'animale con tono gentile,segue
Fuori legge i collari antiabbaio
Finalmente la Cassazione ha stabilito segue
Cosa dice la legge per chi maltratta gli animali
Elenco dei cani considerati "pericolosi"
Ecco i 17 cani considerati "pericolosi" segue
L\'ordinanza del Ministero della salute.
Cosa fare se fido ha una zecca
Prima cosa: non togliamo noi segue
Leggi tutte le notizie