**
Il Magazine degli animali
Domenica 26 Marzo 2017

Amazzonia: solo formiche femmine

Come è noto da molto tempo la società delle formiche si contraddistingue per una ferrea organizzazione «eusociale» in cui alcuni individui sterili (operaie) eseguono particolari funzioni a vantaggio di altri individui fertili, cui spetta il compito di riprodursi in modo sessuato. In Amazzonia però è stata scoperta una specie di formiche che ha eliminato completamente gli individui maschili dalle sue colonie, riproducendosi esclusivamente attraverso la clonazione.
Analizzando il Dna di alcune colonie di questa specie, infatti, tutti i membri di uno stesso formicaio sono risultati essere femmine, cloni della propria regina.
La scoperta sulle attitudini sessuali della formica è avvenuta per caso, studiando la sua abilità nel coltivare funghi che poi usa per nutrirsi. Questa specie in particolare è più produttiva di tutte le altre specie coltivatrici note. Secondo Laurent Keller, esperto in insetti sociali dell'Università di Losanna, potrebbe essere la stretta simbiosi con i funghi, anch'essi a riproduzione asessuata, ad aver in qualche modo avvantaggiato le formiche ad allontanarsi dalla usuale riproduzione sessuata. La riproduzione per partenogenesi ha molti vantaggi, «consente di risparmiare sul costo energetico necessario per generare maschi, mentre porta alla duplicazione del numero di femmine in grado di riprodursi, producendo dal 50 al 100 per cento in più della prole per ogni generazione». Ma lo svantaggio principale di una colonia di cloni è la sua vulnerabilità; l'assenza di variabilità genetica infatti rende tutti gli individui ugualmente vulnerabili alle malattie: un solo parassita può sterminare l'intero formicaio in breve tempo.
E secondo Keller le formiche, così come altri insetti sociali, potrebbero essersi adattate a questo tipo di procreazione perchè permette alla regina di avere il pieno controllo, sia sulle caste sociali sia sulla riproduzione, di tutta la sua colonia. Ma per capire da quanto tempo e in che modo è avvenuto il cambiamento evolutivo saranno necessari ulteriori esperimenti genetici.

Ascolta questa puntata



Sabato 25 Marzo 2017

La pelliccia del panda

Morbidi e buffi proprio come i peluche. Chi sono? Sono i panda certamente gli animali più amati e più seguiti. Ma sapete perché la loro pelliccia è bicolore? uno studio ne ha dato la risposta: le macchie bianche servono all'animale per mimetizzarsi nella neve, mentre quelle nere lo aiutano a nascondersi nella foresta. I tocchi di nero sulle orecchie e intorno agli occhi, infine, sono usati come segnali di comunicazione. Lo dimostrano i risultati pubblicati dai ricercatori delle università della California a Davis e Long Beach che hanno confrontato le varie porzioni della pelliccia del panda con quelle di altre 195 specie di carnivori e 39 sottospecie di orso, con l'obiettivo di dedurre la loro funzione biologica. Risultato la duplice colorazione dei panda deriverebbe dall'alimentazione. Il panda, infatti, mangia solo bambu' e non riesce ad accumulare abbastanza grasso per andare in letargo: questo significa che rimane attivo tutto l'anno ed è costretto a spostarsi continuamente tra habitat molto diversi fra loro.
Lo studio indica come dicevamo che le macchie nere sul muso avrebbero una funzione legata alla comunicazione. Le orecchie nere servirebbero ad accentuare la ferocia nello scontro con i predatori, mentre le macchie nere sugli occhi potrebbero servire a riconoscere i simili oppure a inviare segnali di aggressività ai rivali.
Tutto chiaro? Ed è tutto per oggi

Ascolta questa puntata



Adozioni dirette da Canili/Gattili

Clicca qui per vedere tutti gli annunci

Nuovo Codice della Strada

Per chi viaggia con il proprio amico a 4 zampe esiste la corretta modalità di trasportarli in auto dato che, in caso di incidente potrebbero venire sballottati nell'abitacolo segue

Anche i cani in Autogrill

Michela Vittoria Brambilla: "un altro passo avanti, per rendere la vita più semplice ai milioni di italiani che convivono con gli animali domestici e anche un significativo contributo alla lotta contro l'abbandono,segue

Le regole per viaggiare con cane e gatto

Meglio tenere gli animali a digiuno prima del viaggio o, se è molto lungo, somministrargli brevi spuntini, preferibilmente di cibo secco. segue

Trasporto gatti

Attualmente sono residente asegue

Affidamento sbagliato

salve, spero di poter sintetizare segue

Chiedo un consiglio

Buongiorno, vi scrivo per avere un consiglio su segue

Lettera da un avvocato

Ho un cane che vive con mia madre e segue

Grazie!!!

Ciao sono andrea, ho 24 anni e ho voluto scrivervi segue

AIUTO

ci indicate giustamente di STERILIZZARE gli animali, segue

Anche io sono stata truffata

ciao ragazzi anche io ho avuto una truffa segue

Obbligo sterilizzazione

sono una volontaria del gattile di Bergamo...segue

020208 telefono emergenza SOS 24h

020208 è il centralino unico della Polizia Locale dedicato agli animali segue

Nuova ordinanza dal Ministero della Salute

Novità in vista per chi ha un cane. Nella Gazzetta Ufficiale segue

Se incontro un animale ferito

Corpo Forestale dello Stato, tel. 1515 -segue

Da Milano a Los Angeles

vi scrivo per chiedervi se conoscete una azienda segue

Riforma del condominio

E' partita la riforma del condominio “amica degli animali”segue

Denuncia mancato soccorso

Vorrei chiedere un'informazione, il mio cane è stato investito venerdì notte segue

La legge ci aiuta?

Vi scrivo per sapere se potete aiutarmi a capire se la legge segue

Asilo per fido e fuffi

Mi è molto piaciuto il servizio di oggi della bravissima Loredana. Viviamo adsegue

PetSharing: ospitalità gratuita per i nostri amici animali

La community online dedicata a chi è in cerca di ospitalità segue


Firma e fai firmare “Stop Vivisection"
“Stop vivisection” è promossa segue
Consigli per un viaggio in aereo
«Se le dimensioni dell'animale lo consentono segue
La (pacifica) rivoluzione animale a Genova
Testo Riconoscimento del diritto di ogni animale segue
Colpo di calore
Il colpo di calore è una patologia molto pericolosa segue
Cani e bambini: ecco le regole
10 regole per una convivenza felice
Quasi 45 milioni di animali vivono segue
Come soccorrere un animale abbandonato
1 Cercate sempre un approccio all'animale con tono gentile,segue
Fuori legge i collari antiabbaio
Finalmente la Cassazione ha stabilito segue
Cosa dice la legge per chi maltratta gli animali
Elenco dei cani considerati "pericolosi"
Ecco i 17 cani considerati "pericolosi" segue
L\'ordinanza del Ministero della salute.
Cosa fare se fido ha una zecca
Prima cosa: non togliamo noi segue
Leggi tutte le notizie