**

News

Torna indietro

Consigli per un viaggio in aereo «Se le dimensioni dell'animale lo consentono è sempre preferibile il viaggio in cabina. L'esperienza della stiva, per quanto si tratti di un ambiente pressurizzato, può essere traumatica per gli animali, spaventati dal rumore e dall'ambiente che non conoscono. Tuttavia anche per il viaggio in cabina bisogna usare cautela: le razze di cani brachicefali, come il carlino, i molossoidi, il bulldog inglese o il boulldogue francese o anche lo shitzu fanno per loro natura più fatica a respirare. Se le condizioni non sono ottimali, sono loro quelli di rischiano di più».
***
Ecco, di seguito, cosa prevedono per il trasporto di animali in cabina alcune delle principali compagnie operanti in Italia.
ALITALIA - In cabina è possibile portare cani o gatti o volatili (con alcune eccezioni relativamente ai Paesi di provenienza) in un trasportino di dimensioni non superiori a 40x20x24 centimetri), impermeabile e areato. Il peso complessivo del cane e del contenitore è di 10 kg. Il supplemento di costo è di 20 euro per le tratte nazionali, 75 per quelle europee, 120 per le altre destinazioni internazionali. (Altre informazioni)
MERIDIANA - E' possibile portare in cabina un solo animale per passeggero con un massimo di due per ogni volo. Il trasportino deve essere esclusivamente di tipo rigido e le dimensioni non devono eccedere i 48x33x29 centimetri. Anche in questo caso il peso complessivo è di 10 kg (salvo alcune tratte operate con aerei più piccoli Atr, per cui la soglia scende a 5 kg) e il costo è di 30 euro per le tratte interne ed europee e di 50 per gli intercintinentali (Altre informazioni).
WIND JET - In cabina possono viaggiare cani, gatti e furetti, mentre per altre specie di animali è necessario chiedere prima un'autorizzazione. Possono stare in cabina un massimo di due animali per volo. Il costo è di 30 euro per i voli nazionali e di 40 per quelli internazionali. Il peso massimo di animale e trasportino non deve eccedere i 10 kg e le misure del trasportino devono rientrare nella combinazione 48x29x33. (Altre informazioni)
AIR FRANCE - Il peso massimo consentito è di 6 kg e la compagnia si riserva di accettare a bordo esclusivamente cani o gatti. Non possono viaggiare neppure in stiva cani di razze tipo pitbull, rottweiler o assimilabili. Il costo del supplemento è di 20 euro per i voli interni alla Francia e di 75 per quelli europei, Nord Africa, Israele e territori francesi d'oltremare. Si sale a 200 per le altre destinazioni. (Altre informazioni).
LUFTHANSA - I piccoli animali possono viaggiare in cabina se non pesano più di 8 kg, compreso il trasportino di dimensioni pari a 55x40x20 centimetri. Il costo è di 35 euro per i voli interni alla Germania, di 50 per quelli con destinazioni europee e di 75 per i voli intercontinentali (Altre informazioni).
RYANAYR E EASYJET - Le due principali compagnie low cost non prevedono la possibilità di trasportare animali, fatta eccezione per i cani guida per ciechi e disabili (Ryanair con alcune limitazioni in base alle destinazioni).




Leggi tutte le news