**

News

Torna indietro

Nepal: stop esportazione di scimmie per la vivisezione In tutto il mondo Ŕ stato dimostrato che i risultati ottenuti dalla ricerca sulle scimmie non possono essere applicati agli umani, inoltre sono state sviluppate altre metodologie senza animali che permettono di ottenere risultati utili per l'uomo. L'OIPA insieme alle sue leghe membro, aveva recepito l'appello internazionale lanciato dagli abitanti del Nepal e chiesto alle autoritÓ governative competenti di compiere lo stesso passo e di dire No all'esportazione degli animali verso i laboratori.
Il Ministero per le foreste e la conservazione del suolo, di recente ha preso posizione riguardo la vicenda ed ha reso pubblica, tramite lettera, la decisione di accogliere le richieste e bandire l'esportazione delle Scimmie Rhesus Macaco per la ricerca biomedica.

Grazie alle voci di oltre 100.000 persone, che da tutto il mondo hanno scritto in difesa delle scimmie, un altro passo Ŕ stato fatto ed ora questi animali potranno vivere sereni nei luoghi naturali a cui appartengono, senza dovere temere una morte orrenda tra le mani dei vivisettori.
Ancora una volta le nostre voci sono state un piccolo esercito che ha dato voce a chi non ne ha mai avuta. L'OIPA rinnova il ringraziamento a tutti coloro che sostengono i nostri Appelli per gli Animali: firmando una lettera avete reso possibile, ancora una volta, un reale cambiamento per i nostri amici animali.


Leggi tutte le news